giovedì 29 novembre 2012

Aidan Turner alla premiere mondiale di “The Hobbit: An Unexpected Journey”




Nell'attesa di vederlo nei panni di Luke Garroway, in City of Bones..possiamo ammirare il bellissimo Aidan alla premiere mondiale di “The Hobbit: An Unexpected Journey” (nei cinema dal 14 dicembre).



Ecco alcune interviste:





Fonte: TMI Source





mercoledì 28 novembre 2012

Cassandra spiega perché Simon è ebreo

Qualcuno non meglio identificato ha insinuato che Cassandra Clare abbia voluto un Simon ebreo per una questione razziale, una fan glielo ha fatto presente e lei non ha perso tempo a chiarire la sua posizione.








Domanda della fan:
"Ciao Cassie. Spero che tu stia bene. Sono una tua grande fan, e alcuni giorni fa ho letto che il fatto che Simon, un ragazzo ebreo, fosse trasformato in un vampiro (un succhiasangue) sia da collegarsi a qualcosa che riguarda te, e penso che sia ridicolo. So che grande persona sei e che le tue intenzioni non fossero razziste o altro, ma ho voluto chiedere a te per sicurezza, per far sì che non abbiano motivo per credere a queste sciocchezze. Per te va bene? So che sei molto impegnata, quindi grazie!"

La risposta di Cassandra:
"Il fatto è che la gente legge un libro e dà le sue personali interpretazioni. Le interpretazioni sono soggettive, non sono uguali per tutti, e nessuno le può contestare. L'opinione è spesso plasmata sulla propria esperienza e sulle proprie conoscenze, ed è una cosa che non si può calcolare perché ognuno è diverso.
Qui posso dire due cose. La prima per spiegare perché Simon è ebreo. I vampiri della letteratura sono circondati da tutta una serie di iconografie religiose. Croci, acqua santa... C'è una scena in Dracula in cui lui appoggia l'ostia sulla fronte di Mina, bruciandola. E' una scena scioccante, commovente -- ma se la vostra religione non è il Cristianesimo, è anche un po' alienante perché non si riesce a compararli.
La scelta di rendere un personaggio un vampiro, renderlo un perfetto malvagio, una sanguisuga (Simon è vegetariano, e beve sangue di animale in bottiglia), una figura disgustosa, è un concetto molto datato.
Volevo, in sostanza, rappresentare un vampiro diverso da quelli ritratti abitualmente dai media. Edward Cullen, Lestat, Angel, Spike, i sexy fratelli di The Vampire Diaries, Mitchell di Being Human, Bill e Eric di True Blood... Loro non sono ripugnanti, sono tutti dei sex symbol, dei ragazzacci amatissimi (e sono tutti, per quanto ne so io, cristiani).
Quando ho iniziato a scrivere i libri di TMI, i miei cugini mi hanno pregata per avere un vampiro ebreo nei libri, perché i vampiri sono fighi (discussione che ha portato verso Simon, e accortezze come i 18 dollari per spaventare un vampiro ebreo. Ha senso, in realtà). Ho voluto inserire in Città di Vetro la scena in cui, nella sua cella, Simon rifugge dalle stelle di David per far capire ad un lettore ebreo l'importanza che un cristiano attribuisce alla scena di Dracula e farlo sentire allo stesso modo - di quale profonda importanza ed emotività sia legata alla Masen David come un cristiano è legato al Crocifisso.
Sono stata felice quando uno dei miei beta-lettori, Steve Berman, mi ha detto che la scena in cui Simon pensa che sta per morire in Città di Cenere, così cerca di recitare lo Shemà (Shema Yisrael Adonai Adonai eloheinu Ehad) ma soffoca le parole - lo faceva piangere. Suppongo che avrebbe avuto un altro impatto se tutti i vampiri della serie fossero stati ebrei. Ma il capo del clan dei vampiri è ispanico e cristiano. I vampiri che vediamo all'hotel Dumort sono bianchi e neri, ispanici e asiatici. Simon è ebreo perché nei libri che ho letto non ho mai trovato un vampiro ebreo, ed ho voluto che nei miei ce ne fosse uno. Simon è ebreo perché ho avuto tonnellate di bambini (e adulti - Michelle Hodkin, che ha scritto "The Unbecoming of Mara Dyer", che ha partecipato a una sessione autografi a Long Island e la prima cosa che ha detto è stata che era contenta che Simon fosse ebreo) sono venuti da me dicendosi entusiasti del fatto che un ragazzo ebreo abbia avuto modo di diventare un vampiro tosto, figo e immortale, entusiasti che gli ebrei non fossero tagliati fuori da questo genere di cose per ciò che sono (che piaccia o no), una tendenza culturale di massa fin troppo diffusa.
E infine, Simon è ebreo perché tra tutti i personaggi è quello più simile a me, e io sono ebrea. Cosa che, scommetto, chiunque abbia scritto questa cosa su Simon non sapesse.  L'ipotesi generale è che io sia cristiana, perché l'ipotesi di default generale dai miei lettori occidentali è che tutti siano. Sono contenta che Simon non lo è.

FONTE: cassandraclare.tumblr.com

 E' VIETATA LA RIPRODUZIONE DI QUESTO ARTICOLO TRADOTTO DALLO STAFF DI MUNDANE JOURNAL.POTETE UTILIZZARLO CITANDO SEMPRE IL LINK DEL SITO.

Nuovo Snippet: L'amore di Will

Un frammento di Clockwork Princess: l'amore di Will
Cassie ha postato un estratto importante di Clockwork Princess, che vede protagonista Will.


Jem diceva sempre che Will si affretta a finire una missione piuttosto che procedere con cautela, e che si deve studiare passo passo ogni possibilità piuttosto che guardare direttamente alla meta, altrimenti nessuno arriverebbe mai alla meta. Will chiuse gli occhi per un attimo. Sapeva che Jem aveva ragione, ma era dura, soprattutto visto che l'obiettivo che cercava di raggiungere era la donna che amava.

*sospiro* Aw, Will! Seriamente, Tessa poteva davvero scegliere se stessa alla fine piuttosto che avere il cuore diviso tra Jem e Will? Mi sentirei meglio se lei dovesse scegliere tra Magnus e Church. Con Magnus funzionerebbe, perchè si capiscono l'un l'altro da un certo punto di vista, e avrebbero questa bella amicizia che continua nel corso dei secoli, e Church...bè anche Church potrebbe vivere per sempre, dal momento che non sappiamo davvero cosa lo abbia posseduto o che cosa sia. Sappiamo che somiglia ad un gatto, ma è stato con le Sorelle Oscure. Quello che voglio dire è...c'è questa cosa enorme sviluppata in modo che il mio cuore non si spezzi nel caso in cui lei dovesse scegliere tra Will e Jem.

  Jem always said that Will rushed toward the end of a mission rather than proceeding in a measured manner, and that one must look at the next step on the path ahead, rather than the destination in the distance, or one would never reach one’s goal. Will closed his eyes for a moment. He knew that Jem was right, but it was hard to remember, when the goal that he sought was the girl that he loved.

*sigh* Aw, Will! Seriously, can Tessa just choose herself at the end so that I don't feel the heartbreak of having to do choose between Jem and Will? I'd be up for her choosing Magnus or even Church. haha Magnus would work because they both understand each other on some level, and they would have this great friendship that spans over centuries, and Church, well Church might as well live forever, since we don't really know what has possessed him or what he is. We know he looks like a cat, but he was with the Dark Sisters. I'm just saying...  I've got this whole thing figured so that my heart doesn't break as much as it will IF she has to choose between Will and Jem. 










Fonte: Mundie Moms

 E' VIETATA LA RIPRODUZIONE DI QUESTO ARTICOLO TRADOTTO DALLO STAFF DI MUNDANE JOURNAL.POTETE UTILIZZARLO CITANDO SEMPRE IL LINK DEL SITO.

Tutto su The Dark Artifices

Domanda: « Julian sarà calmo e tutto carino come Jem o sarcastico e in un certo qual modo spavaldo come Jace e Will, o una specie di via di mezzo? »
Cassie: «Beh, ci sono i Jem del mondo, e i Will e i Jace, ma ci sono anche tanti altri ragazzi (i Simon e gli Henry e i Gideon e i Gabriel e i Jordan e gli Alec)… ma non penso che Jules somigli a uno di loro, è semplicemente se stesso.
Non fa dell’umorismo pungente per nascondere la sua sofferenza interiore, ma è divertente, e dolce, e ci sono delle cose specifiche che lo differenziano da Jace e Will, però sono spoiler. Dipinge, ha le unghie mangiucchiate, potrebbe o meno nascondere un gatto nel suo bagaglio. È quello che è, e in un certo senso è come se stesse nascendo proprio ora mentre gioco col suo personaggio, quindi è divertente. »

Domanda: « Ehi, Cassie!  Dunque, ho letto la sinossi di TDA e mi sembra che tra Emma e Julian ci sia qualcosa anche se sono parabatai, eh? Beh, mi stavo chiedendo, è una nuova sfida per te far nascere un sentimento complicato tra due persone già così legate? Me lo stavo domandando perché Clary incontra Jace e si innamora, Tessa incontra Will e Jem… ma questi due devono conoscersi da sempre. Mi stavo solo chiedendo come fosse per te. Amo i tuoi libri! »
Cassie: « Domanda divertente! Tessa e Clary si innamorano entrambe di Estranei Fighi, e sebbene il loro amore venga fuori differentemente e con complicazioni diverse con Emma volevo fare qualcosa di molto diverso.
Una delle mie strutture preferite è sempre stata la Friend Romance. È sempre divertente prendere due persone che hanno già una relazione esistente e una storia e creare un incidente di incitamento che improvvisamente cambi tutto.
Tutti sappiamo di che genere di incidente sto parlando. Includono, ma non si limitano a:
    1. Uno Di Noi È Stato Via Durante L’Estate Ed È Tornato Infighito (conosciuto anche come “Porca Puttana, Sei Davvero Tu?”);
    2. Aspetta, Ti Stai Vedendo Con Qualcun Altro E Sono Improvvisamente Geloso (conosciuto anche come “Segretamente Saboto Ogni Tua Relazione, o: La seconda stagione di Sherlock”);
    3. Ops, Ci Siamo Ubriacati E L’Abbiamo Fatto (che non è davvero conosciuto in altro modo – vedi “Harry, ti presento Sally”);
    4. Uno Di Noi È Innamorato Dell’Altro Da Sempre In Segreto (vedi: Ross e Rachel, Anne e Gilbert).
     
La parte divertente delle Friend Romance sta nello sfruttare le tensioni già in ebollizione che esistono sotto una specie di condiviso Siamo Solo Amici mentale che entrambi hanno acquisito, e in cui probabilmente credono (vedi: la seconda stagione di Sherlock).
L’amicizia è già una specie di grande romanticismo in sé e per sé (vedi: Will e Jem) e alcune amicizie, dato loro il giusto incidente d’incitamento, possono andar via come un perno tirato da una granata. E poi c’è tutta quell’adorabile tensione con cui giocare.
Nelle mie storie non c’è mai niente di semplice, comunque, e mentre Emma e Julian sono divertenti da scrivere, ciò non significa che finiranno insieme o che non ci saranno altri giocatori con un ruolo nella storia, o che non ci sono altri tipi di relazioni di cui voglio scrivere. Ma in questo momento mi fa piacere che la storia di Emma sia così diversa da quella di Tessa e da quella di Clary. »

Domanda: « Oltre alle sirene, esistono altre creature mitologiche che si nascondono in acqua? »
Cassie: « Molte. Un sacco in The Dark Artifices, dal momento che è ambientato accanto all’oceano. »
Domanda: « In TDA i sentimenti di Emma e Julian sono simili a quelli che Simon provava per Clary in CoB – segretamente innamorato del tuo migliore amico ma troppo timido per dirglielo? In quel caso, andrà meglio che nel caso di Simon? (Sono sempre stata per la Clary/Simon, a dire il vero. Ho pensato che dopo aver atteso qualcuno per anni, allora si meriti di stare insieme a quella persona ed essere felici.) P.S. Per favore, per favore, per favore, per favore, per favore, per favore, per favore, per favore, per favore, per favore, per favore, non uccidere Simon. (Spero che il numero di ‘per favore’ ti faccia capire quanto desideri che non muoia). »
Cassie: « Beh, per Emma e Julian di sicuro non funzionerà così. Hanno una relazione molto diversa. Simon e Clary avevano una versione della Friend Romance, ma non è stata mai davvero esplorata perché Clary ha incontrato Jace nel primo capitolo di City of Bones, ed è stato tipo Ciao, Sconosciuto Figo, per entrambi.
Ci sono un sacco di cose dello scrivere del rapporto tra Clary e Simon che amo, specialmente come si è evoluto. Per molto tempo, Simon ha rappresentato la parte normale della vita di Clary: la parte che aveva umana-normale, non quella di dimensioni epiche, emozioni e relazioni e problemi. Ora che Simon è stato assorbito nel suo mondo, esercitano l’uno sull’altra una forza di gravità e si ricordano il mondo umano in cui sono cresciuti, e quindi esattamente qual è la posta in gioco in tutto ciò per cui combattono. Per molti Shadowhunters i mondani sono un concetto astratto, invece per Clary e Simon sono molto reali.
Julian ed Emma, d’altro canto, sono cresciuti come partner di combattimento, e sono legati in parte dagli eventi traumatici di… beh, City of Heavenly Fire. Persino le persone che conosci bene possono sorprenderti costantemente, ed è parte del divertimento dello scrivere di una relazione simile. »

Domanda: « Puoi dirci qualcosa di nuovo su The Dark Artifices? »
Cassie: « C’è qualcosa in CP2 che poi sarà molto importante in TDA. »
Cassie: « The Dark Artifices si svolge a Los Angels, e dipende strettamente da quanto succederà nel sesto libro dei Mortal Instruments, City of Heavenly Fire, il che è più o meno un cambiamento permanente nell’intero mondo degli Shadowhunters – nel modo in cui i Nephilim vivono e operano. La prossima generazione di Shadowhunters crescerà in un mondo davvero strano. Volevo scrivere di quanto succederà e di questi ragazzi. Nei Dark Artifices avremo anche Jace e Clary, ma saranno delle figure distanti, qualcuno di molto famoso nel mondo degli Shadowhunters. Questa generazione avrà una nuova serie di problematiche. E ci saranno molte delle cose che amo di più: umorismo e romanticismo. Volevo prendere il mondo degli Shadowhunters e cambiarlo fondamentalmente, così da provare una sensazione diversa, scrivendo questa nuova serie. »

Domanda: « The Dark Artifices è una serie di libri in procinto di uscire ambientata nel mondo degli Shadowhunters? Continuo a sentirla menzionare e sono un po’ confusa. »
Cassie: « Okay, un breve riepilogo. Sto lavorando a un’altra trilogia sugli Shadowhunters (contemporanea, ma non sui personaggi di TMI). Titolo di lavorazione: The Dark Artifices. Si svolge cinque anni dopo la fine di TMI (cioè nel 2012) e tratta degli Shadowhunters dell’Istituto di Los Angeles. C’è un legame coi personaggi di TMI, ma non sono i protagonisti. I personaggi principali sono adolescenti (significa che durante gli eventi d TMI hanno undici/dodici anni). Il nome della protagonista è Emma, quello del personaggio maschile principale Julian. Sono entrambi Shadowhunters. Hanno sempre saputo di esserlo. C’è amore, magia, confusione romantica, ecc., e così via. Non ho venduto questi libri; non li ho neppure scritti ancora, e non lo faro finché non avrò terminato ciò che sto scrivendo ora. Quindi non c’è una data di pubblicazione “dopo CoHF” (NB: i diritti di The Dark Artifices attualmente SONO STATI VENDUTI, e il primo libro della saga, Lady Midnight – questo il nome attuale –, verrà pubblicato nel 2015).
Dal momento che la storia è ambientata dopo CoHF, è ragionevole pensare che i personaggi che sopravviveranno alla fine di TMI faranno delle comparse in TDA. Nel 2012 avranno una ventina d’anni, e vi sarà possibile vedere qualcosa delle loro vite da adulti… vedremo chi è vivo, come va con le relazioni, in che modo stanno prendendo posizioni di potere all’interno del Conclave, ecc.
Inoltre, se ti incuriosiscono i personaggi di TDA, da’ un’occhiata ai ragazzini di undici, dodici o tredici anni menzionati in CoLS e CoHF. (Dato che TDA si svolge cinque anni dopo, lì ne avranno sedici, diciassette e diciotto.)
Al momento queste sono tutte speculazioni. Mi piace scrivere degli Shadowhunters e penso che ci siano infinite storie a riguardo da raccontare. Penso pure che ci sono anche delle storie non necessariamente sugli Shadowhunters che vorrei scrivere. C’è solo da decidere in che ordine procedere. »
Su Emma Carstairs:
« 1. È la protagonista di TDA;
2. I suoi genitori sono entrambi americani;
3. È la parabatai di Julian;
4. Emma e Julian “sono legati insieme, in parte, dagli eventi traumatici di […] City of Heavenly Fire”;
5. In CoLS ha 11 o 12 anni/in TDA è un’adolescente;
6. È bionda;
7. Ha gli occhi blu;
8. È un’orfana;
9. Le piace combattere, allenarsi e uccidere (è la sua passione);
10. Vuole “essere tosta quanto Jace Lightwood”;
11. È “la giovane Shadowhunter più fiera e dotata dai tempi di Jace Wayland” -> non ha alcun potere particolare, si impegna soltanto tantissimo;
12. Prova qualcosa per Julian. »
Su Julian Blackthorn:
« 1. È il protagonist di TDA;
2. Un genitore è americano, l’altro inglese;
3. È il parabatai di Emma;
4. Julian ed Emma “sono legati insieme, in parte, dagli eventi traumatici di […] City of Heavenly Fire”;
5. In CoLS ha dodici anni/è un adolescente in TDA;
6. Ha i capelli castani;
7. Cassie immagina Julian come un ragazzo davvero alto e dinoccolato, con dei bei lineamenti;
8. Cassie pensa che “Julian abbia i capelli scuri, sia un po’ vulnerabile, un pittore, qualcuno che si veste tutto di nero, si mangiucchia le unghie e si tira le maniche oltre le mani;
9. “È molto alto e magro”;
10. “Ha i capelli castani e gli occhi blu-verdi”;
11. “È allergico alla composta di frutta”;
12. È molto diverso da Will e Jace;
13. “Jules è riflessivo e caparbio, ha fiducia in sé, ma non è una persona che si apre con molte persone. Ha una grande responsabilità sulle spalle, una responsabilità alla quale deve molto e che lo rende parecchio diverso da Will e Jace. È divertente, ma non nel modo in cui lo sono Will e Jace”;
14. Julian è anche dolce;
15. “Julian è sexy […] ma in modo diverso da Will, Jace e Jem”. »
Su Mark Blackthorn:
« 1. È il figlio più grande;
2. Lui e Helen hanno la stessa madre;
3. Mark Blackthorn è più grande di Julian;
4. Julian e Mark non sono del tutto fratelli;
5. Il secondo nome di Mark è Antony;
6. Ha i capelli un po’ ricci di un biondo molto chiaro;
7. È alto e magro;
8. Ha un occhio blu e l’altro oro;
9. È per metà fata;
10. Cassie per ora non sa ancora quanti anni ha Mark. »
Sui Blackthorn:
« 1. I Blackthorn hanno un po’ di sangue di fata, in famiglia;
2. Arthur è il padre, Mark è il più grande, poi c’è Helen;
3. La prima moglie di Arthur è morta (era la madre di Mark e Helen) e lui si è rispostato;
4. Olivia e Tiberius sono gemelli, i loro soprannomi sono Livvy e Tibs;
5. Tiberius è più grande di Olivia;
6. Helen è descritta come “una ragazza magra, pallida, con capelli di un biondo che tende al bianco arricciati in boccoli” e ha gli occhi di “un brillante e insolito blu-verde”, le sue orecchie sono leggermente a punta;
7. Altri bambini Blackthorn: Drusilla e Octavius;
8. Drusilla viene chiamata Silla;
9. La più giovane tra i Blackthorn, nonché ottava figlia, è Ariadne;
10. “Tutti i Blackthorn hanno nomi provenienti dalla mitologia greca e latina e basati sulla storia”;
11. C’è un legame tra i Lightwood di TID, perché Tatiana Lightwood ha sposato un Blackthorn (NB: Cassie l’ha rivelato alla ragazza che ha steso quest’elenco durante un incontro a Londra). »
Sulla trama:
« 1. È ambientato nel 2012, a LA, per via degli eventi di City of Heavenly Fire;
2. I personaggi che sopravviveranno a TMI faranno delle comparsate;
3. Ci sarà amore, magia, e confusione romantica;
4. Il titolo di lavorazione del primo libro è “Lady Midnight” e verrà pubblicato nel 2015. »
Informazioni extra/su altri personaggi:
« 1. Dal momento che TDA è ambientato accanto all’oceano ci saranno un sacco di creature mitologiche “che vivono in acqua”;
2. Ci saranno nuove rune;
3. “Ci sarà qualcosa, in CP2, molto importante in TDA”;
4. Cristina (che all’inizio si chiamava Carmen) è la migliore amica di Emma. È messicana e viene da Mexico City. Tina non ha ancora un cognome. »

« In pratica, avevo un sacco di personaggi in mente. Ma era impossibile inserirli in The Mortal Instruments e in The Infernal Devices. In più, i personaggi di TMI avevano bisogno di un po’ di riposo. Nuove storie significano nuovi confitti e nuove tragedie, e ne hanno già passate troppe. Era meglio cominciare con dei nuovi innocenti incontaminati e rovinare lentamente le loro esistenze.
Ho sempre desiderato ambientate una storia a Los Angeles, dal momento che sono cresciuta lì. Ho sempre voluto scrivere una storia d’amore tra amici. Ho sempre voluto scrivere di una famiglia enorme (i Blackthorn, in questo caso). Ho sempre amato le storie di persone che tornano indietro dopo essere sparite per un po’. Volevo creare un eroe un po’ più gentile e un’eroina più bastarda. Per farla breve, ci sono un sacco di cose con cui ho sempre desiderato giocherellare e con TDA avrò la possibilità di usarne un sacco, quindi sono euforica – sono felice che lo siate anche voi, e di certo rilascerò degli snippet, quando sarà il momento. »

Fonte(Articolo a cura di): ShadowhuntersItalia

Lily Collins&Jamie Bower ai British Fashion Awards 2012

Lily e Jamie sfilano insieme sul red carpet dei British Fashion Awards,che si sono tenuti al Savoy di Londra,lo scorso 27 Novembre.


Bellissimi e sorridenti.. e felici :)




Fonte: JustJared.com
















lunedì 26 novembre 2012

Cassandra rilascia un nuovo Snippet indefinito

Tramite il suo account Tumblr,Cassie rilascia un nuovo snippet..ma non ci dice da dove proviene..

unidentified snippet

Belatedly, she realized something else. “Do you … have anything?”
He didn’t seem to have recovered from her last comment. “But do you mean — wait, do I have what?”
She slitted her eyes at him. “Something important.”
“Like what? The phone number for the White House?” A moment later, under her withering glare, realization dawned. “Oh.” His was the expression of someone who has run out of gas in the middle of the desert, miles from help. “I … “



TRADUZIONE:

Più tardi, lei capì un'altra cosa. "Hai...qualcosa?"

Lui non sembrava aver capito il suo commento. "Ma intendi..aspetta, ho che cosa?"

Lei fece scorrere lo sguardo su di lui. "Qualcosa di importante".

"Ad esempio? Il numero di telefono della Casa Bianca?" Un attimo dopo, sotto il suo sguardo sconfortato, arrivò al punto. "Oh". La sua era l'espressione di qualcuno che si trova alla canna del gas nel mezzo del deserto, lontano da qualsiasi tipo di aiuto. "Io......"
Fine della conversazione in chat
 
 
E' VIETATA LA RIPRODUZIONE DI QUESTO ARTICOLO TRADOTTO DALLO STAFF DI MUNDANE JOURNAL.POTETE UTILIZZARLO CITANDO SEMPRE IL LINK DEL SITO.
 
 

Shadowhunters descritto da un giornale italiano

Qualche giorno fa,mia sorella,sapendo quanto io ami The Twilight Saga,mi ha portato a casa un giornaletto con Edward e Bella in copertina,ma subito la mia attenzione è stata catturata da una scritta arancione in bella vista..Lì,in evidenza c'era scritto proprio Shadowhunters!



Quindi,tutta felice apro il giornaletto e cerco l'articolo dedicato ai nostri cacciatori..e rimango di stucco (per non dire una parola volgare) .Ecco cosa riportava come descrizione del film City of Bones:

Shadowhunters,dalla Saga Swadohunters (capitan ovvio xD) di Cassandra Clare,Mondadori.
I sottotitoli-Città di ossa,Città di cenere,Città di vetro-alludono alle fragilità di NY e di Clary Fray.La 15enne interpretata dall'ex Biancaneve Lily Collins s'innamora del Cacciatore di Demoni Jace (l'efebico Jamie Campbell Bower già Volturo Twilightiano).Ovviamente contesa dall'amico umano,l'ex disadattato coi superpoteri Robert Sheehan.In lavorazione.



Credo che si commenti da solo!

Cassandra parla di Sebastian..

Il sempre aggiornato, e super affidabile sito ShadowHunters Italia ha tradotto un'interessante intervista dove Cassie parla di Sebastian.L'intervista è stata realizzata da Darkreaders,durante il tour inglese della Clare.



Se Valentine fosse vivo … cosa pensi gli chiederebbe Sebastian?
Penso che gli chiederebbe se ama lui o Jace.
Come hai fatto a scrivere certe scene intense tra lui e Clary, visto che alcune di loro sono molto imbarazzanti e i suoi sentimenti verso di lei possono essere molto inquietanti?.
Sebastian può essere un ragazzo molto inquietante.  Sebastian è un tipo di personaggio interessante, a volte divertente, piacevole da scrivere perché lui non ha i sentimenti che tutte le persone hanno, così che devi pensare a come sarebbe essere questa persona. Quando si scrive un cattivo si deve pensare a qualcosa di attendibile, qualcosa che puoi comprendere e condividere perché altrimenti non è possibile scriverlo, così con Valentine ero in grado di condividere il fatto che amasse Jace e la sua famiglia e in tal modo sono riuscita a vederlo come un essere umano. Ma con Sebastian è stato un po’ difficile perché lui è così lontano dagli altri esseri umani. Penso a lui come a qualcuno  molto ossessionato dall’essere solo e che è consapevole del fatto che si trova in questo status  a causa di ciò che Valentine gli ha fatto, l’unica creatura come lui che esiste nel mondo. E lui può osservare da fuori e comprendere che gli esseri umani hanno connessioni reciproche che li rendono felici , ma non capisce il perché. Vorrebbe essere felice, ma non capisce come funziona. Così  ciò che sta cercando di fare con Clary e Jace è creare quelle connessioni che lui crede rendano felici le persone. Ha questi sentimenti terribili inappropriati verso entrambi poiché crede che entrambi siano più simili a lui: Clary è il suo sangue e Jace è stato cresciuto dallo stesso uomo che ha cresciuto lui. Pensa che queste persone siano  quelle più simili a lui e se li può rendere ancora di più simili  allora avrà dei compagni e otterrà ciò che rende felici le altre persone. Il fatto che voglia o meno una relazione sessuale con Clary o anche con Jace è impossibile da dire. Semplicemente non ha idea di quali siano i sentimenti adeguati verso la famiglia.

Hai scritto di recente un interessante post sulla questione dell’aggressione sessuale in CoLS. Ti infastidisce che alcune persone trovino Sebastian attraente?
*Ride*  ummm mi preoccupa? Penso che le persone abbiano diritto alla loro reazione e sono tornata sulla questione dell’aggressione sessuale un sacco di volte. Se lo trovate orribile e nauseante, naturalmente questo è bene, è assolutamente legittimo. Sono rimasta inorridita e disgustata mentre lo scrivevo, ho pensato “COSA STA FACENDO, E’ DISGUSTOSO” ha-ha. Ma in verità sapevo che doveva farlo. Si tratta del disperato desiderio di Sebastian di legarsi a qualcuno e del fatto che sceglie il modo totalmente sbagliato di farlo. Sapete…  sembrava che non ci fosse davvero nessun’altra azione che avrebbe potuto fare per mostrare chiaramente ciò che stava facendo. E no, non mi da fastidio che la gente lo trovi attraente .. Voglio dire,  mi fido dei  lettori. E’ la stessa cosa di quando guardi il Silenzio degli Innocenti e rimani affascinato dal personaggio di Hannibal Lecter. Tu non vuoi DAVVERO conoscerlo. Voglio dire,  il film non ha fatto desiderare alla gente di uscire e sposare uno psicopatico, ma credo che le persone possano trovare qualcosa di affascinante o attraente nella finzione sapendo benissimo che nella realtà sarebbe orribile.
Pensi che Sebastian sia geloso di Clary perché è stata cresciuta lontano da Valentine e dal mondo Shadowhunter?

No, non credo. Penso che Sebastian guardi con superiorità al mondo dei mondani e consideri  l’educazione mondana  di Clary come una debolezzache va eliminata. Penso a quando le parla nel club (CoLS) e lei esce e lui dice “ Hai un cuore di tenebra, sei come me”.


Sebastian è  mai stato innamorato? e quale pensi sarebbe la sua donna ideale?
* Ride *Lui non può amare. Per essere davvero innamorato è necessario avere a cuore una persona più che  te stesso, devi provare empatia e lui non è in grado. Devi essere in grado di vedere la persona come un individuo umano  separato e provare la sua pena e la sua felicità.  Davvero lui non può.  Prova desiderio e  solitudine e  nostalgia e credo siano  questi  i sentimenti che sente per Clary e Jace. Penso che la sua donna ideale sarebbe una versione femminile di lui, perché lui è in grado di amare se stesso * ride * e lui stesso è la persona più importante della propria vita. Credo che forse avrebbe voluto che Valentine  creasse una ragazza proprio come lui così che avrebbero potuto stare insieme e comprendersi totalmente l’uno con l’altra.
Pensi che Sebastian abbia paura?
Oh si.  Penso che abbia paura. Penso che abbia  paura di sua sorella e dei suoi poteri. Penso che abbia paura di quello che lei potrebbe fare. Credo che abbia un po’ paura anche  di Jace. Penso che lui sappia che suo padre li ha creati per essere potenti  a modo loro, opposti a lui.E ‘ come una cosa Ying Yang. Lui è la metà del cerchio scura e Jace e Clary  sono la metà luminosa.
Credi che Sebastian farebbe qualcosa per sfida?

Oh, vuoi dire se potesse fare tutto daccapo?  Di sicuro che la farebbe. Lui ha già fatto degli errori per sfida. Voglio dire in CoLS lui sottovaluta Clary quando lei fa esplodere il suo appartamento. Ed ha sottovalutato anche Jace. Voglio dire, anche con il controllo mentale ed essendo in generale manovrato da lui, Jace riesce per un po’ a rompere il legame. Credo che avrebbe dovuto controllare meglio  Clary.
C’è qualcosa di cui Sebastian è più orgoglioso?

Penso  che ora sia orgoglioso di ciò che ha fatto in CoLS. Della Coppa Infernale che ha creato. E’ molto fiero di questa idea. Lui vuole davvero ridurre il mondo in cenere. Ed è davvero sulla strada per farlo. Alla fine del libro lui uccide un angelo e gli taglia le ali , e questo è un risultato, anche se disgustoso. Voglio dire, evocare un angelo e sconfiggerlo in battaglia.. lui ha mandato un messaggio di sfida molto forte al Conclave dicendo “ sapete, non sono qualcuno con cui trastullarsi, voi non siete in grado di opporvi “….

Fonte&Traduzione : Shadowhunters Italia

venerdì 23 novembre 2012

Nuovo snippet da City of Heavenly Fire

Arriva fresco fresco da Tumblr un nuovo snippet di City of Heavenly Fire.



“We shouldn’t,” protested Isabelle. “The Clave has a plan.”
“The Clave has the collective intelligence of a pineapple,” said Jace.
Alec blinked up at them. “Jace is right.”
Isabelle turned on her brother. “What do you know? You weren’t even paying attention.”
“I was,” Alec said, injured. “I said Jace was right.”
“Yeah, but there’s like a 90% chance of me being right most of the time, so that’s not proof you were listening,” said Jace. “That’s just a good guess.”
"Non potremmo", protestò Isabelle. "Il Conclave ha un piano"
"Il Conclave ha l'intelligenza collettiva di un ananas", disse Jace.
Alec strizzò loro l'occhio. "Jace ha ragione".
Isabelle si girò verso suo fratello "Cosa ne sai tu? Non sei mai stato attento"
"Ero attento" disse Alec, infortunato. "Ho detto che Jace aveva ragione"
"Sì, ma c'è almeno un 90% di possibilità che io abbia ragione, questa non è una prova che tu stessi ascoltando", disse Jace. "Questa è solo una giusta supposizione"

 E' VIETATA LA RIPRODUZIONE DI QUESTO ARTICOLO TRADOTTO DALLO STAFF DI MUNDANE JOURNAL.POTETE UTILIZZARLO CITANDO SEMPRE IL LINK DEL SITO.


mercoledì 21 novembre 2012

Cassie ci spiega,perchè Jem non si accorge dei sentimenti di Will per Tessa

Perché Jem non si accorge dei sentimenti di Will per Tessa?
 Traduzione e articolo a cura di Shadowhunters Italia


Penso che, quando si è davanti ad una situazione molto dolorosa come quella alla fine di Clockwork Prince, nasca una sorta di desiderio naturale di incolpare qualcuno. Immaginare che ciò che sta accadendo è colpa di qualcuno lo rende meno doloroso – Tessa egoista! Will ne ha il diritto! Lem è cieco! – piuttosto che pensare a loro come persone fondamentalmente rispettabili che fanno di tutto per essere brave, e comunque combinano un casino. Perché una cosa è la lezione morale (sempre un po’ confortante perché offre l’illusione del controllo) mentre altra cosa è dire che la vita è una lotteria angosciante di tragedia e fortuna ( per niente confortante.)
Un sacco di persone sostengono che Jem avrebbe dovuto rendersi conto che Will era innamorato di Tessa perché in Clockwork Angel dice di aver notato che Will la ritiene graziosa. Ma Jem che si accorge che Will nota una bella ragazza non è la stessa cosa di Jem che si accorge che Will è innamorato perdutamente. Will nota delle belle ragazze tutto il tempo. La lascivia, infatti, è parte della sua falsa immagine. Il fatto che Jem in CA nota che Will considera Tessa carina, non lo porta a giudicare i sentimenti di Will quanto a ottenere la conferma dei suoi. [A volte, dice mio marito, quando pensi che una ragazza sia bella, cerchi la conferma che lo sia dal tuo amico, infatti, così incredibilmente bella come tu pensi che sia]
Jem è un ragazzo attento. Ma lui non si fa illusioni di sapere tutto su Will, ed è onesto su questo. Da Clockwork Angel, quando dice a Tessa di non avere nessuna idea del perchè Will non parla con la sua famiglia:
“E non gli hai mai chiesto il perché? ”
“Se voleva che lo sapessi me lo avrebbe detto,” disse Jem. “Mi hai chiesto perché credo che mi tolleri meglio di altre persone. Mi piace pensare che sia proprio perché non gli ho mai chiesto il motivo”
Neanche Will crede che Jem sappia tutto di lui.
“Non lo so”, disse Tessa. “Non sono sicura che qualcuno possa capirti, tranne forse Jem.”
“Jem non mi capisce”, disse Will. “Lui si prende cura di me come farebbe un fratello. Non è la stessa cosa.”
Ciò che Jem offre a Will, ciò che rende il loro rapporto unico e possibile, è proprio questo: amore incondizionato senza pretese, fiducia totale senza totale compresione. L’affermazione di Will che Jem non lo capisce non è una critica a Jem. Non vuole che Jem lo comprenda perché non vuole che la sua maledizione venga scoperta. Lui mente e nasconde le cose a Jem deliberatamente, e Jem lo sa e lo accetta perché gli vuole bene, ma siamo lontani dal dire che “Jem dovrebbe essere in grado di leggere la mente di Will.”
Solo il Professor X può leggere la mente.
Certamente Jem è in grado di dire se Will non è di buon umore, ma Will è spesso di cattivo umore, e la gran parte di Will sconvolto durante Clockwork Prince può essere attribuita al suo terribile quasi incontro con la propria famiglia e al panico che prova per il loro benessere. Perché molto del suo mood dipende da questo, e Jem non sbaglierebbe nel presupporlo. Qui sembra ci sia l’assunto che Jem e Tessa dovrebbero essere in grado di vedere attraverso Will come vetro, anche se Will dice più e più volte di non essere interessato a Tessa. L’idea sembra essere poi, che se Jem e Will sono così intimi, sicuramente Jem dovrebbe essere in grado di leggere la mente di Will e vedere che ama Tessa? Ma il rovescio della medaglia di questo assunto è: dato che Jem e Will veramente si conoscono l’un l’altro, Will sa anche esattamente come mentire a Jem e farcelo credere. Per quanto riguarda la povera Tessa, finiamola qui: non c’è motivo di presupporre che un ragazzo che dice più volte che non è interessato a te o a impegnarsi non faccia sul serio. Tessa ha fatto la scelta che ha fatto con le informazioni che aveva a portata di mano: non si può scegliere in base a cose che non si conoscono.
[Inoltre, se il suggerimento è che il parabatai dovrebbe essere in grado di leggere la mente dell’altro: perché Will è così stupido da scappare e drogarsi in una fumeria d’oppio senza avere idea di ciò che avrebbe provocato a Jem? Perché Will non si accorge che Jem è innamorato di Tessa, dato che sta forzando ogni ultimo atomo della sua volontà per nascondere il suo amore per lei, forse Jem non lo preoccupa?]
E, infine, non è che Jem non abbia da pensare ai suoi problemi personali. Sta morendo, è dipendente da una droga la cui disponibilità continua è limitata. E’ innamorato di una ragazza, ma sa di essere un uomo che muore, non ha molto da offrire. Quando lei accetta inaspettatamente la sua proposta, è felice. Nel frattempo, l’ultima volta che ha visto Will, Will era in uno stato d’animo incredibile (si era appena liberato dalla maledizione.) Quindi Jem sta seduto lì, assolutamente sopraffatto dalla felicità forse per la prima volta dalla morte dei suoi genitori, e quando Will entra, lui dovrebbe ribaltarsi come un interruttore e preoccuparsi di colpo di nient’altro che della possibilità che forse Will potrebbe essere infelice, a dispetto del fatto che non ne abbia fatto parola e che un’ora prima stava bene?
Andiamo, lasciamo al ragazzo il suo momento di felicità. Dopo tutto, come si sa, la vita è una lotteria senza senso di tragedia e fortuna.

Fonte Shadowhunters ITALIA

martedì 20 novembre 2012

Harald Zwart parla di TMI:City of Bones

Harald Zwart ha parlato con MTV,di Jamie Campbell Bower,Lily Collins e del perchè ha firmato per dirigere City of Bones.

Sulla storia

"Mi piaceva l'idea di una ragazza che si sveglia e scopre di non essere tutto ciò che pensava,che sua madre non è ciò che le ha sempre fatto credere.E' un pò come se fosse la storia di una detective,questa ragazza che cerca di scoprire cosa c'è sepolto nella sua mente,nella sua memoria.E' molto coraggiosa ed eroica,fa delle cose anche se le viene detto di non farle.Lo fa sempre,nonostante tutti i consigli"

Cosa lo ha spinto a dirigere il film

"Mi ha attratto molto l'aspetto romantico delle cose e l'idea che questa ragazza è veramente decisa a fare ricerche su se stessa e la sua famiglia"

Il romanticismo in Città di Ossa

"Mi piace molto la storia d'amore che c'è.E' un amore vero e drammatico.Con tutte queste creature,i vampiri e tutti gli effetti che ci sono dentro,è una storia davvero intrigante"

Lily Collins come Clary Fray

"Quando sono arrivato 'a bordo',Lily era già nel cast,e ho pensato che fosse perfetta.Questo ha contribuito a farmi accettare di realizzare il progetto.Penso che Lily sia assolutamente perfetta come Clary Fray.Vedrai nel film.E' adorabile e molto dura,perchiò la interpreta in modo realistico.Ha una vasta gamma di emozioni.Poi abbiamo avuto 'a bordo' anche Jamie Campbell Bower,e una cosa è venuta dopo l'altra.E' un cast fantastico.Sono davvero felice di questo"

Jamie Campbell come Jace Wayland

"Penso che i fan saranno molto sorpresi.Una volta che l'hai visto nei panni di Jace,non hai altre opzioni.E' assolutamente fantastico come Jace.Ha lo stesso aspetto angelico e senso dell'umorismo,di Jace nel libro.Penso che le persone lo accetteranno immediatamente e saranno felici di avere lui."

Per vedere il video dell'intervista,cliccare QUI

Fonte: TMI Source

 E' VIETATA LA RIPRODUZIONE DI QUESTO ARTICOLO TRADOTTO DALLO STAFF DI MUNDANE JOURNAL.POTETE UTILIZZARLO CITANDO SEMPRE IL LINK DEL SITO.

lunedì 19 novembre 2012

Cosa vorrebbe vedere Cassandra Clare nel secondo trailer di City of Bones

Hollywood Crush ha avuto la possibilità di parlare con Cassandra Clare riguardo al primo trailer di ‘The Mortal Instruments: City Of Bones’, e dove Cassie ha fatto un commento al trailer. Cassie si è soffermata su cosa lei vorrebbe vedere nel secondo trailer del film





 “Quello che spero davvero di vedere nel nuovo trailer è la festa di Magnus e qualcosa in più su Magnus” dice lei “Io penso che probabilmente questo non c’era nel trailer perché queste (scene) sono scene fortemente Computer-generated imagery (CGI, una nuova tecnologia innovativa) con molti effetti (speciali), e non c’è modo di farli in maniera sbrigativa, per cui non vedo l’ora di vederli. Ci sono una sorta di motociclette volanti che muoio dalla voglia di vedere. C’è della bella roba sui combattimenti con Adrian Turner e acrobazie con Jonathan Rhys Meyers e Lily Collins che sarà davvero divertente vedere.”

“Questo è solo un teaser e si suppone che debba dare solo un assaggio del film, per cui penso che ci arriveranno altri tipi di trailer molto più narrativi” continua lei “E, di certo, spero che includeranno qualche cosa sulla scena della serra, che è davvero bellissima. Penso che la gente adorerebbe vederla”

Quale scena siete più eccitati di vedere nel secondo trailer di ‘The Mortal Instruments: City of Bones’?  Il film verrà rilasciato nei cinema (americani) il 23 Agosto 2013.

 

Fonte: The Mortal Institute

 E' VIETATA LA RIPRODUZIONE DI QUESTO ARTICOLO TRADOTTO DALLO STAFF DI MUNDANE JOURNAL.POTETE UTILIZZARLO CITANDO SEMPRE IL LINK DEL SITO.

 

 

I poster ufficiali di City of Bones e un particolare dettaglio

Sono stati rilasciati due poster ufficiali del film City of Bones..e la nostra Sty ha notato un particolare che personalmente non avevo proprio visto!




Ed ecco la particolarità notata da Sty,ovvero le rune nella parte sommersa della città!


Le 5 cose che potrebbero esservi sfuggite nel trailer di Città di Ossa

Ecco l'elenco delle cinque cose che potrebbero esservi sfuggite guardando il trailer di City of Bones:

#1 Jace indossa l'anello dei Morgenstern

#2  Simon senza maglietta
(no un momento!Come si fa a non notare Simon senza maglietta?! )

#3 Combattimento tra Jace e Valentine senza controfigure

#4 Inizialmente può essere scambiato per un demone, ma questo è un Fratello Silente

#5 Impossibile che non l'abbiate vista nella parte finale del trailer -- e nella still uscita il giorno prima -- Nel caso in cui vi fosse sfuggita, dovete sapere che questa runa fa parte di un set di rune pre-esistenti e che è stato commissionato per la realizzazione anni fa proprio da Cassandra

Allora,queste cose vi erano sfuggite oppure no?

Q&A con Harald Zwart

Venerdì 16 novembre su Twitter,il regista di City Of Bones,Harald Zwart si è cimentato in un Q&A con i fans di TMI,anche noi di Mundane Journal gli abbiamo mandato un paio di domande e lui ha risposto!!
Ve ne postiamo alcune:

-"Se potessi descrivere gli abiti di scena di Godfrey in una sola parola, quale sarebbe?" 
  "Dimenticava di tirarsi su i pantaloni"

- "Jamie ha fatto la maggior parte delle acrobazie?
   "Sì, è incredibile."

- "Chi è il tuo personaggio preferito?"
   "Mi piacciono tutti. Clary è coraggiosa. Jace a un grande carisma. E penso che la psiche di Hodge sia      complessa e interessante".


- C'è la possibilità di avere una premiere italiana?
 (tweet di Mundane Journal)

 
  -
"Quando potremo vedere immagini Malec?"
"Tieni duro.Ne sarà valsa la pena,aspettare."


-"Come è nata l'idea di far usare un lanciafiamme a Isabelle?"
(tweet di Mundane Journal,dal mio profilo personale xD)
" Ho avuto quell'immagine e mi è piaciuta per rendere Isabelle ancora più in forma.E ci stava alla grande alla fine della battaglia."


 "Chi dice: 'C'è una mappa dentro la tua testa Clary' nel trailer?"  
  "Queste sono parole che vengono da Magnus"

Potete vedere gli altri tweet QUI

Happy B-Day Jamie!

Il 22 novembre sarà il compleanno di Jamie (il nostro Jace),abbiamo pensato di fare una cosa carina per augurargli Buon Compleanno e per fargli sentire il nostro affetto e sostegno come fans di The Mortal Instruments!

Se avete Twitter,basterà scrivere:

#HappyBdayFromItaly @jamiebower #TMIfans


Dovremo cercare di mandare questo tweet tutti insieme,tra le 17:00 e le 22:00 del 22 Novembre 2012,per farlo diventare un TT! Se riusciamo in questo..faremo uno screen e lo manderemo a Cassie chiedendo di mostrarglielo!


PARTECIPATE IN TANTI!!!

Se avete dubbi o domande,basta commentare sotto questo articolo o scrivere nella nostra PAGINA FACEBOOK! Lo staff sarà a vostra disposizione!!

domenica 18 novembre 2012

La "maledizione" di Simon

Se non avete letto Città delle Anime Perdute non leggete questo articolo.

Q&A su Città delle Anime Perdute (SPOILER)

Domanda rivolta a Cassandra:
Perché il Marchio di Caino è una sorta di maledizione per Simon? Per la maggior parte del tempo l'ha semplicemente aiutato, perché gli attribuiva l'invulnerabilità. E non ha impedito a Isabelle di baciarlo -- o forse il bacio le è tornato indietro sette volte? Forse è perché Simon le piace così tanto. No, ma in realtà non lo ostacola nella sua vita quotidiana -- la sola volta che lo ha colpito in modo negativo fu quando dovette scappare da sua madre armata di coltello. Quindi, perché è considerato una specie di maledizione?

Risposta di Cassandra:
Bhé, perché Simon non è una persona orribile! Penso che uno dei temi portanti di The Mortal Instruments sia che nessun dono arrivi senza un prezzo da pagare. E per l'invulnerabilità di Simon, c'è un prezzo davvero alto.

Da notare come Clary potrebbe apporre facilmente il Marchio di Caino su chiunque rendendolo invulnerabile se volesse. E da notare come nessuno lo voglia. L'invulnerabilità ha un prezzo davvero troppo alto, il gioco non vale la candela.

In primo luogo, la questone delle "sette volte": non sei solo invulnerabile per chi ti vuole uccidere, se come una bomba pronta ad esplodere non solo contro chi voleva farti del male, ma anche contro chi non ha niente contro di te. Simon non vuole andarsene in giro ed essere causa della morte di aggressori casuali o di gente ubriaca che lo urta per sbagli o in un bar. La prima volta che qualcuno ha cercato di aggredirlo con un coltello e finito a pezzi davanti ai suoi occhi e finito nel canale di scolo.

In secondo luogo, la questione dell'invulnerabilità non è una maledizione. E' un effetto collaterale di una maledizione. Dio pose la maledizione su Caino in modo che egli fosse stato costretto a vagare, odiato e solo, allontanato dal suo popolo. Caino credette che questo significasse che sarebbe stato immediatamente ucciso, e Dio mise il marchio su di lui per dire alle persone che se avessero fatto del male a Caino avrebbero subito l'ira di Dio. Il marchio mantiene in vita Caino, in modo che possa risentire della miseria della maledizione.

La madre di Simon non è semplicemente pazza. Il fatto che lei cacci via Simon è l'inizio dell'operato della maledizione. E Simon non è così ingenuo da non rendersene conto. Sapeva che se la maledizione fosse rimasta su di lui avrebbe perso una per una tutte le persone che ama fino a rimanere completamente solo. Ecco perché "il gioco non vale la candela".




Domanda a Cassandra:
Adesso che Simon ha perso il Marchio di Caino, ci sono "persone" come Raphael che proveranno ad uccidero? Camille è morta veramente? E.. MAGNUS E ALEC DEVONO TORNARE INSIEMEEEEEEEE. Perché Helen e Aline erano in riunione con Maryse? Cosa ne è stato di Amatis? C'è la possibilità che Amantis torni ad essere quella che era? E Jocelyn e Luke riusciranno mai a sposarsi? Così.Tante.Emozioni.

Risposta di Cassandra:
Oh, puoi scommetterci che adesso che Simon ha perso il Marchio di Caino si aprirà la stagione di "caccia al diurno". La cosa positiva è che ha molte guardie del corpo. Sì, Camille è morta davvero, non tornerà mai, morta morta morta. Cosa che, potenzialmente, mette Maureen a capo dei vampiri di New York. Raphael contesterà questa leadership, il che significa una guerra totale tra vampiri, e Simon nel mezzo. Si prospettano cose divertenti per Città del Fuoco Celeste.

Riguardo a Helen e Aline, stavano parlando con Maryse della scomparsa di Amatis. Rileggi il loro dialogo e lo vedrai tu stesso. Riguardo alle eventuali speranze per Amatis, o su come Maureen sia riuscita a uccidere un vampiro anziano come Camille, posterò maggiori dettagli più avanti.


E' VIETATA LA RIPRODUZIONE DI QUESTO ARTICOLO TRADOTTO DALLO STAFF DI MUNDANE JOURNAL.POTETE UTILIZZARLO CITANDO SEMPRE IL LINK DEL SITO.

Fonte:CassandraClareTumblr

Madame Dorothea ti legge il futuro!!



Madame Dorothea legge i tarocchi,con delle carte molto speciali..realizzate da Jocelyn Fairchild..
Sul sito ufficiale è possibile farsi leggere il passato,presente e futuro ..proprio da lei!
Se volete divertirvi un po..cliccate QUI .. e giocate!





Fonte : TheMortalInstruments

Ecco il primo trailer di City Of Bones

Lo scorso 15 novembre,è stato rilasciato il primo trailer di City Of Bones..Cassie ci aveva già anticipato che non sarebbe stato un teaser,ma un vero e proprio trailer che ci avrebbe mostrato molte belle scene del film..E così è stato..a me è piaciuto molto,e a voi?

Traduzione:

Hodge: "Tutto ciò che hai sentito,sui mostri,sugli incubi,le leggende sussurrate ai falò,
tutte le storie sono vere"
Simon: "Cosa c'è?"
Clary: "Non l' hai visto?"
 C'E' UN MONDO NASCOSTO NEL NOSTRO
Clary:"Oh mio Dio,non sta succedendo"
Simon:"Dove stai guardando?!"
PER ENTRARE
Clary:"Perchè io posso vederti e gli altri no?"
Jace:"Non sei una mondana"
Clary:"Che cos'è una 'mondana'?"
Jace:"Una che appartiene al mondo degli umani"
Clary:"Se non sono una mondana,allora cosa sono?"
BISOGNA ESSERE SCELTI
Madame Dorothea: "Tua madre è una Shadowhunter come te"
Jace:"Ho cacciato demoni in tutto il mondo,nelle sue differenti forme"
BASATO SUL BESTSELLER MONDIALE
Clary:"Shadowhunters?"
Hodge:"Metà angelo.Metà umano.Esseri dal potere immenso.Abbastanza forti da riportare l'equilibrio
e proteggere il mondo in guerra contro il male"
QUEST' ESTATE
Alec: "Che cosa c'è in lei?"
Jace: "Lei è diversa"
Alec: "Ci farà uccidere tutti!"
DUE SCONOSCIUTI
Magnus:"C'è una mappa nella tua testa Clary"
UN SOLO DESTINO
Magnus:"Tu hai la chiave per la nostra salvezza"
Isabelle:"Ce ne sono troppi"
Jace:"Abbi un po di fiducia"
Isabelle:"Corri!"
Jace:"Benvenuta nella Città di Ossa"